In ambito civile ed industriale ritroviamo l’utilizzo dell’acciaio come componente basilare per la realizzazione della struttura primaria. Trattandosi di un materiale con il quale è possibile realizzare qualsiasi geometria, ci si trova di fronte a strutture dalla conformazione molto complessa. Emerge quindi la necessità di guidare costantemente l’assiemaggio e controllare le varie fasi di costruzione attraverso l’utilizzo di tecniche topografiche di precisione.

 

Siamo specializzati nel controllo geometrico di infrastrutture in acciaio e grazie alla conoscenza acquisita negli anni, ed alla strumentazione topografica di precisione che possediamo, rispondiamo alle esigenze del cliente in tempo reale fornendo i risultati delle geometrie rilevate attraverso minuziose tecniche topografiche ed accorgimenti applicati in campo. Il costante controllo topografico delle opere di carpenteria metallica permette di tenere monitorato il processo costruttivo dell’opera, per consentire la buona riuscita dell’opera finale.

 

Le situazioni affrontate nel corso degli anni su strutture architettoniche complesse e conosciute a livello internazionale, ci hanno visti impegnati in lunghe trasferte sul territorio nazionale ed estero ed ad operare direttamente in officina durante le prime fasi costruttive. Nel nostro portfolio possiamo vantare di aver lavorato su infrastrutture firmate da architetti riconosciuti a livello internazionale, come per esempio i ponti di scalvalco e la Stazione Mediopadana di Reggio Emilia disegnata dell’Arch. Santiago Calatrava, la nuova stazione della metropolitana “Oculus” all’interno del nuovo WTC di New York a firma dello stesso Archistar.